NUVOLE E VENTO DI SCIROCCO NELLA TERZA GIORNATA

COMUNICATO STAMPA

NUVOLE E VENTO DI SCIROCCO NELLA TERZA GIORNATA DEL XVIII CAMPIONATO DI VELA D’ALTURA CITTÀ DI BARI. PROFUMO DI VITTORIA E FERMENTO TRA LE PRIME POSIZIONI

Si è disputata in una domenica di nuvole e vento di scirocco con raffiche fino ai 30 nodi la terza giornata del Campionato Invernale di vela D’Altura Città di Bari 2017. 35 le imbarcazioni d’altura impegnate in un percorso costiero a nord di Bari di circa 20 miglia.

Una giornata, che non prometteva nulla di buono a causa delle previsioni meteo ma che grazie al vento e buon mare, ha consentito al Comitato di Regata di allestire il campo di regata valido.

La quinta prova della terza giornata è stata vinta in Overall dall’imbarcazione Dolphin dell’armatore Antonio Riccardo LNI), secondo posto Jolly Roger di Angelo Volpe ( C.C.Barion) seguito da Morgan IV di Nicola De Gemmis (C.C.Barion)

In classifica generale dopo le prime 5 prove al termine della terza giornata in classifica OVERALL per l’Altura testa a testa tra gli equipaggi delle imbarcazioni Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion) e Obelix di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari), terzo posto alla NEO Poliba di Eugenio Di Sciascio (CUS Bari). E’ evidente la grande competizione e lo spessore degli equipaggi, che al di là della partecipazione, vogliono conquistare il titolo.

Nelle sotto classifiche per le categorie Gran Crociera e Crociera Regata, Minialtura e LIBERA le seguinti posizioni:

– Gran Crociera, sempre al comando l’imbarcazione Orione di Nunzio Pio Bellincontro (LNI Bari), seguita da Jolly Roger di Angelo Volpe (C.C.Barion) e GAIOS di Giuseppe De Vanna/ Pasquale Amoroso (CUS Bari);

Crociera/Regata Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion), Obelix di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari), seguite dalla e terzo posto per NEO POLIBA di Eugenio Disciascio (CUS Bari);

Minialtura:

– Minialtura overall affermazione della prima posizione per l’imbarcazione Argentina di Francesco Lorusso (CN Bari), seguita da Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari), e Extravagance di Giuseppe Pannarale (CUS Bari);

– Monotipi Surprise conferme anche per i primi tre classificati Argentina di Francesco Lorusso (CN Bari), Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari) e Gamberetto di Alberto Lorusso (CN Bari);

– Libera Primo gruppo in testa FaustX2 di Michelangelo Bonvino (CN Bari), secondo gruppo prima classificata l’imbarcazione Pandora di Raffaele Gangai (CUS Bari) e terzo gruppo prima posizione per Cecilia di Simon Proctor (Lymington Town).

Attesissima a questo punto l’ultima giornata della XVIII edizione del Campionato, organizzato dai sei circoli velici baresi, in programma per il 19 marzo che decreterà i vincitori.

Sul sito, www.campionatoinvernalebari.it; è possibile consultare, classifiche aggiornate e fotografie della penultima giornata.

Comunicato Stampa n.8 del 06/03/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *